“La Gnot di Sant Zuan”

Una notte magica di luna piena, un tuffo nel passato tra riti e premonizioni. Questa è la notte di San Giovanni, una notte in cui si celebrano i riti purificatori del fuoco, ma anche quelli della natura, riti descritti da Cesare Pavese, ma che hanno una storia precedente all’avvento del Cristianesimo. Una notte speciale, in cui musica e racconti ci hanno fatto tornare bambini e sognatori. Un bellissimo spettacolo, organizzato dall’Ufficio Cultura (Sportello della lingua friulana) in collaborazione con l’associazione “Chei di Culugne” e che ci ha permesso di ascoltare le letture di Angelo Floramo, Paolo Rota e Maria Grazia Passon, e le musiche interpretate da Michele Pucci, Marisa Scuntaro, Luciana Clonfero e Jack Del Torre.

Vai a: “E’ successo (testi e foto) 2015

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...